martedì 24 novembre 2009

[Novità e Analisi] Emerillon: software opensource per guardare le mappe


Probabilmente non sono il primo blogger a parlarne qua in italia, essendo tale software uscito a metà ottobre, ma visto che è un progetto che mi è piace molto, e visto che ho aperto il blog circa 4 giorni fa, ho deciso di dedicarci un post adesso.

Il software in questione si chiama (in effetti, dopo 4 righe posso degnarmi di dirlo) Emerillon, ed è un visualizzatore di mappe OpenSource, che si basa sul database di OpenStreetMap.

E' sicuramente un software che deve ancora farsi le ossa, essendo uscito il 14 ottobre, ma possiede vari aspetti positivi:
  • E' il primo software di questo tipo per Linux
  • Supporta i plug-ins, anche se per ora sono molto pochi
  • Permette di visualizzare la cartina fisica, quella con le strade, delle cartine con i servizi pubblici quali autobus e piste ciclabili -anche se c'è da precisare che il servizio autobus è molto poco segnalato, soprattutto in italia
  • E' leggerissimo
  • Ha un'interfaccia pulitissima

Al momento, non è certo un tool utilizzabilissimo, visto che non conosce nemmeno le vie e le piazze, ma sinceramente confido che gli sviluppatori ne aggiungeranno presto il supporto..

In seguito, un paio di screen esplicativi:
  • Interfaccia:

  • uf3sob8dhllxpkg6t9i.jpg

  • Plug-In:

  • mfcthr1pzivgafy8dmg0.jpg

  • Piste ciclabili a modena, che sono molto meno delle effettive (sono un centinaio di km, in teoria) ma è molto meglio di Google Maps:

  • p8ark5v9d1iraofawqs.jpg

  • Servizio autobus in Germania (evidentemente, lì usano OpenStreetMaps):

  • bkmrb1fpqxx96b3m70k5.jpg


Questo è un'elenco delle idee che i developer vorrebbero integrare, o che sono già integrate:
  • Navigazione Route (da scaricare da un servizio web service PER ORA)
  • Integrazione GPS
  • Integrazione Telepathy (per condividere applicazioni e vedere dove sono gli amici)
  • Mostrare la posizione sotto il puntatore del mouse (ovvero, presumo io, andare su una via, cliccarci, e far aprire un popup che ti dice che posto è
  • Mostrare marker (segnalibri) personali
  • Esportare immagini dell'area visibile e segnalibri in png
  • Stampare le mappe
  • Mostrare l'ora locale del luogo attuale
  • Appuntamenti per Evolution
  • Legenda: aggiungere una sidebar con una legenda della mappa visualizzata (possibilmente usando il doc tool di Mallard e WebKit)

  • Mostrare tutti gli hotspot Wifi disponibili da siti Wifidog: (per esempio: https://auth.ilesansfil.org/hotspot_status.php?format=XML ) lista completa: http://dev.wifidog.org/wiki/Community

Per installare Emerillon da terminale su Ubuntu, dare questo comando:
sudo add-apt-repository ppa:mathieu-tl/emerillon && sudo apt-get update && sudo apt-get install emerillon


Su altre distro, seguire le (semplici) indicazioni di questa pagina: http://www.novopia.com/emerillon/download.html

Le ambizioni sono ottime, e mi piace l'idea di integrare tutto con Telepathy che pervade le menti degli Ubuntiani negli ultimi tempi: è infatti notizia di ieri che Banshee e Empathy verranno integrati maggiormente grazie a Telepathy.

Vedremo come andrà a finire: io sono ottimista.

Voi invece avete mai usato Emerillon? Che ne pensate?
Giovane, ma promettente, o giovane e inutile? :D

2 commenti:

bradipo ha detto...

il comando di installazione per ubuntu naturalmente necessita di un sudo apt-get update interposto tra i due comandi

Leolas ha detto...

ops! hai ragione! :/
correggo subito ;)

Posta un commento

Sociable